16/05/2020

DALLA XS ALLA XXL…TUTTE LE TAGLIE del FLAUTO TRAVERSO e del CLARINETTO

Il Conservatorio organizza la Master Class intitolata DALLA XS ALLA XXL…TUTTE LE TAGLIE del FLAUTO TRAVERSO e del CLARINETTO, rivolta nello specifico agli strumentisti delle classi di clarinetto e flauto traverso del Conservatorio, ma anche a tutti coloro che volessero scoprire qualcosa di più di questi due strumenti della famiglia dei legni, e prevede la presentazione di tutte le taglie sia del clarinetto (piccolo in mib, clarinetto in la, clarinetto in sib, clarinetto basso) che del flauto traverso (ottavino, flauto sopranino in fa con effetto kazoo, flauto in do, flauto in sol, flauto basso, flauto contrabbasso in do) e la spiegazione delle tecniche contemporanee, con alcuni esempi tratti dalla letteratura strumentale.

Il progetto sarà curato nello specifico da Antonella Bini e Marco Sorge, rispettivamente, flautista e clarinettista di ACHЯOME Ensemble.

La presenza è gratuita e riservata esclusivamente agli allievi del Conservatorio Donizetti di Bergamo

La Master Class si terrà sabato 16 maggio 2020 presso la Sala Fellegara del Conservatorio

Introduzione

Il progetto ha lo scopo di voler far conoscere tutti gli strumenti della famiglia del flauto traverso e del clarinetto, le taglie appunto, partendo - nel caso del flauto traverso - dall’ottavino (XS) passando poi allo sconosciuto flauto sopranino in fa (S), al flauto in do (M), al flauto contralto in sol (L), al flauto basso (XL) per finire con il flauto contrabbasso in do (XXL).

Per il clarinetto partiamo invece dal piccolo in mib (XS), passiamo al clarinetto in la (S), al clarinetto in sib (M), per finire con il clarinetto basso in sib (L).

Verranno quindi illustrate, su ogni flauto, le tecniche tradizionali fino a quelle estensive contemporanee, le peculiarità timbriche di ogni strumento, fino a veri e propri sperimentalismi, frutto di sinergìe tra interprete e compositori, e una particolarità del flauto sopranino in fa: l’effetto kazoo, che rimanda alle timbriche della musica dell’estremo Oriente. Come letteratura si fa riferimento ad alcuni brani di autori del ‘900 e contemporanei come G. Colombo Taccani, F. Donatoni, B. Campodonico D. Di Maggio.

Per quanto concerne il clarinetto, verranno affrontate le pratiche esecutive effettistiche contemporanee, partendo da alcune partiture di brani solistici o da camera di autori come E. Carter, L. Berio, S. Sciarrino, Ph. Hurel e G. Grisey, che serviranno come spunto di ricerca per riuscire a risolvere problematiche legate all’emissione di multifonici, slap, fasci armonici e trilli di timbro.

Orari

  • 11.00-13.00 workshop flauto
  • 14.00-16.00 workshop clarinetto
  • 17.00 esecuzione

Allegati

Locandina

Archivio eventi

VAI