Simone Vebber

Titolari di cattedra

Organo e Composizione Organistica

Nato nel 1983, ha conseguito con il massimo dei voti il Diploma di Biennio in Organo presso l’Accademia Internazione di Musica Antica di Milano sotto la guida di L.Ghielmi (organo e clavicembalo) e A. di Renzo (fortepiano).

Ha avuto la sua prima formazione musicale presso il Conservatorio “F.A.Bonporti” di Trento dove ha ottenuto con il massimo dei voti i diplomi in Organo e Composizione Organistica e Pianoforte (con lode), successivamente ha ottenuto il Diplôme de Concert presso la Schola Cantorum di Parigi con J.P.Imbert e la Medaglia d’Oro in Improvvisazione presso il CNR di Saint Maur (Parigi) con P.Pincemaille. Attualmente studia Organo presso il Biennio del Conservatorio di Vicenza con il M° R.Antonello. Ha inoltre approfondito l’interpretazione organistica partecipando a Master Classes tenute da B. Bryndorf, B. Leighton, R.Antonello, G. Parodi, P.D. Peretti, C. Stembridge e L. Lohmann.

E’ stato premiato in numerosi concorsi nazionali (Borca di Cadore, Terzo, Fano Adriano, Cremolino, Pescia, Viterbo) ed internazionali (Bruges, Lyon) ed ha ottenuto il Primo Premio Assoluto presso il Concorso “J.J.Fux” di Graz (Austria) e “Bach” di Saint-Pierre-lès-Nemours (Francia).

Nel 2008 è stato selezionato e promosso dal CIDIM di Roma quale miglior giovane organista per il progetto Nuove Carriere, ha recentemente vinto il premio “P.Hurford” presso il Concorso Internazionale di St. Albans e il secondo premio (con primo non assegnato) presso il Concorso Internazionale di Milano. Ha al suo attivo un’intensa attività concertistica che lo ha portato a suonare in veste di solista in importanti festival organistici in città quali Milano, Roma, Palermo, Ratisbona,Kuopio (Finlandia), Trieste, Treviso, Padova, Firenze, Venezia, Verona, Kiel, Parigi, Stoccarda, Riga, Aosta, Arona,Genova, Beirut.

Le sue esecuzioni sono state trasmesse da Radio Vaticana, Radiotre, ORF (Austria) e ha inciso musiche di W.A. Mozart per “Suonare Records”, di C. Moser e A. Bormioli per “Diapason”, di F.Liszt per “Mascioni” e di A.G.Ritter per “Diapason”.

Contatti

Mail

simonevebber@gmail.com