Alessandra Milano

Titolari di cattedra

Arte scenica

Si diploma in pianoforte nel 1992, sotto la guida del M° Vincenzo Balzani, presso il Conservatorio “G. Nicolini” di Piacenza. Frequenta i corsi di perfezionamento pianistico tenuti dal M° Paolo Bordoni presso l’Accademia “O. Respighi” di Assisi e i Piano Master tenuti dal M° Vincenzo Balzani a Gravedona e Varallo Sesia.

Nel 1995 si laurea in Lettere Moderne con il massimo dei voti e la lode.

Nello stesso anno entra alla Scuola d’Arte Drammatica “P. Grassi” di Milano, dove studia recitazione e regia con Gabriele Vacis, Cristina Pezzoli, Massimo Navone, Giampiero Solari, Kuniaki Ida, Martin Wuttke, Jurij Alschitz, diplomandosi nel 1999 in Regia Teatrale con la regia di “Tradimenti” di H. Pinter, rappresentato al Teatro CRT Salone e poi inserito nella Stagione teatrale del Teatro Out Off di Milano.

Frequenta numerosi stage, tra cui un corso di Sceneggiatura cinematografica con Giovanni Robbiano, un laboratorio di improvvisazione con Moses Pendleton, coreografo dei Momix, un seminario dell’Odin Teatret presso il Piccolo Teatro di Milano, un laboratorio su “L’attore invisibile” con Yoshi Oida, attore di Peter Brook.

Dal 1994 al 2001 svolge un’intensa attività in qualità di Aiuto Regista e Regista per la prosa e per la lirica, in Italia e all’estero, collaborando anche con registi quali Luca Ronconi, Stefano Vizioli, Massimo Castri, Martin Wuttke, Hanning Brockhaus.

Dal 2001 al 2004 lavora come Planner e Aiuto Regista per fiction televisive andate in onda sulla Rai e su Mediaset.

Dal 2004 al 2009 ha insegnato Pianoforte presso il Liceo Classico “Paolo Sarpi” di Bergamo.

Nel 2007 si laurea col massimo dei voti e la lode in Psicologia presso l’Università degli studi di Genova.

Ha ottenuto il Master of Arts in Psychoanalytic Observational Studies con Distinction presso l’East London University, in collaborazione con la Tavistock Clinic di Londra.

Ha ultimato col massimo dei voti la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Psicoanalitica Infantile presso l’A.I.P.P.I. (Associazione Italiana di Psicoterapia Psicoanalitica dell’Infanzia, dell’ Adolescenza e della Famiglia).

Dal 2001 ha la cattedra di Arte Scenica presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “G. Donizetti” di Bergamo, dove tiene i corsi di “Teoria e tecnica dell’interpretazione scenica” e di “Discipline dell’arte scenica” oltre ai vari laboratori. Ha tenuto anche i corsi di Tecniche della Comunicazione e Psicologia Generale e dell’Età evolutiva del Biennio di II livello per la formazione di docenti classi A077.