Giacomo Laria

Discipline AFAM

Fondamenti di acustica degli strumenti

Nato a Tropea (VV), nel 1979.

Studia Scienze e Tecnologie Informatiche, dopo il conseguimento del titolo di Bachelor’s Degree/Doctor, si specializza, presso il Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università di Parma, in Acustica Ambientale e Architettonica, frequenta inoltre la Scuola di Acustica di Ferrara e approfondisce le tematiche di Acustica delle sale e Psicoacustica.

Parallelamente agli studi universitari frequenta la School of Audio Engineer (SAE) ed inizia a collaborare, come tecnico audio prima, fonico e audio/acoustic system designer dopo, con diverse produzioni nazionali ed internazionali acquisendo un’importante esperienza che nel 2007 lo porta ad essere inserito nell’organico aziendale di Yamaha Music Europe GmbH, dove riveste negli anni diversi ruoli, incluso quello di referente per i corsi di formazione e il settore ricerca, sempre nella divisione audio and acoustic department.

Dopo l’esperienza Yamaha collabora con il referente nazionale della multinazionale americana Harman Kardon, a vario titolo, tra cui responsabile dello sviluppo strategico. Segue diversi progetti di formazione, su tutti quello con il Conservatorio di Santa Cecilia di Roma, dove promuove il progetto della costruzione di una cupola sonora 3D, tiene al riguardo diversi corsi dedicati alla tematica.

Sviluppa da sempre la sua attitudine alla ricerca e alla formazione, fonda un gruppo di lavoro denominato APS (Audio/Acoustic Pro Solution), ancora attivo e impegnato nello sviluppo di tecniche innovative di acquisizione, produzione e riproduzione sonora.

Dal 2016 è socio della Mods Art SRL, società che opera nel settore multimediale offrendo servizi di progettazione e consulenza, vendita e installazione, ma anche servizi di formazione specifica di settore; diventa responsabile del settore sviluppo/ricerca e presidente del gruppo.

Collabora con l’Università di Tor Vergata Roma 3, all’interno del Master in Ingegneria delle arti sonore, con diverse associazioni di settore e in diversi progetti sociali di musicoterapia: relaziona in materia di acustica applicata, acustica ambientale, acustica architettonica, elettroacustica, psicoacustica, tecniche di microfonaggio e di mixaggio, progettazione e taratura di sistemi per la riproduzione sonora, ottimizzazione di grandi sistemi multimediali, sistemi uditivi e spazializzazione sonora, tecniche di ascolto, ottimizzazione musicale per la messa in onda broadcast.

Da gennaio 2020 collabora con il Conservatorio Gaetano Donizetti di Bergamo, continua ad essere impegnato in diversi progetti di ricerca e sviluppo tecnologico, che porta avanti grazie ad una grande passione per la musica e le tecnologie correlate.

Musicalmente ha collaborato con diversi artisti di fama internazionale, ad esempio:

Lucio Dalla, Luca Carboni, Nomadi, Roy Paci, Vinicio Capossela, Enzo Avitabile, Edoardo Bennato, Marco Detto, PFM, Biagio Antonacci, Nicolò Fabi, Caparezza, Africa Unite, Parto delle Nuvole Pesanti, Fiorella Mannoia, Carmen Consoli, Teresa De Sio, Loredana Bertè,Anna Oxa, Gianna Nannini, Manu Chao, Depeche Mode, Pat Metheny, Keith Jarrett, Sting, Bolliwood Brass Band, etc.

Ha partecipato inoltre a tanti festival ed eventi musicali, tra i più conosciuti HJF, Primo Maggio, Festival di Sanremo, Lo Spirito del Pianeta, Paleariza, Festa Ambiente, Rototom, etc.

Ha seguito diverse produzioni musicali e televisive, sia in termini di progettazione acustica degli spazi che in relazione alle fasi di registrazione e mixaggio ottimizzato per la messa in onda.