Dente Sabrina

Titolari di cattedra

Pratica e Lettura Pianistica

Compie gli studi di pianoforte all’Istituto Musicale Pareggiato “G. Puccini” di Gallarate sotto la guida del M° Massimo Neri, conseguendo il diploma con il massimo dei voti e la lode; presso lo stesso Istituto Musicale ottiene il Diploma specialistico di II livello in Discipline musicali, laureandosi con il massimo dei voti. Presso l’Università degli studi di Milano ottiene inoltre la laurea in filosofia con il massimo dei voti e la lode, discutendo una tesi sulla didattica pianistica.

Ha al suo attivo numerosi riconoscimenti in Concorsi Pianistici Nazionali ed Internazionali, tra cui 19 Primi Premi ai Concorsi di: Casale Monferrato (C. Soliva), Cortemilia, Bobbio, Milano (C. Vidusso), Albenga, Cesenatico, Grosseto, Sestri Levante, Pescara, Vasto, Piombino. Vince nel 2001 il Primo premio assoluto al IV Concorso Nazionale di musica “Pietro Argento” di Gioia del Colle (Bari). In altre 7 occasioni consegue il 2° Premio con “primo non assegnato”, e fra gli altri va ricordato il 2° Premio al Concorso Nazionale “M. Clementi” di Firenze. Risulta inoltre vincitrice della borsa di studio di Prima classificata al 1° Concorso – Rassegna Musicale di Tradate, si classifica Terza al XXI Concorso Pianistico Nazionale “Premio Rendano” di Cosenza e Seconda al V Concorso Nazionale Pianistico “C. Fineschi” di Roma.

Segue come allieva effettiva corsi di perfezionamento con Emilia Fadini, Lazar Berman e François-René Duchable; studia inoltre con la pianista Marcella Crudeli presso l’Ecole Normale de Musique di Parigi, dove ottiene il Brevet d’Execution, con votazione all’unanimità, il Diplome d’Execution e il Diplome Superieur d’Execution.

Prende parte, in qualità di pianista collaboratore, ai Corsi Internazionali di Alto Perfezionamento, indetti dall’Associazione Orchestra da Camera Roma classica “I concerti al Gianicolo” e tenuti da docenti dell’Accademia Nazionale di S. Cecilia, esibendosi nel récital finale; sempre come pianista collaboratore lavora nell’ambito del Corso di perfezionamento di clarinetto tenuto dal M° Italo Capicchioni, durante la XXXIII Estate Musicale Frentana di Lanciano. Svolge da tempo attività concertistica sia da solista sia in formazioni cameristiche, ottenendo in Italia e all’estero lusinghieri consensi di pubblico e di critica. Uguale favore di pubblico consegue con l’incisione dei suoi CD. Pubblica nel 2020 il libro “Il bambino pianista” (Macchione editore – Varese).

È direttore artistico dell’Associazione Musicale Culturale “Più che suono”, per cui organizza dal 2001 la Stagione Musicale di Tradate (VA), dal 2006 la Stagione Musicale “Villa Oliva” di Cassano Magnago (VA) e dal 2014 il Concorso Musicale Nazionale “Villa Oliva” di Cassano Magnago (VA). Viene regolarmente invitata a far parte di giurie in concorsi musicali nazionali e internazionali.

Con la pianista Annamaria Garibaldi forma il Duo Maclé, che, nel 2004, durante il XV Concorso pianistico internazionale “Roma 2004”, vince il Secondo Premio nella sezione a quattro mani e il Premio Carisch per la migliore interpretazione di un brano del compositore italo-argentino Sergio Calligaris; quest’ultimo commenta così l’esecuzione: “Bella, drammatica, scultorea e sentita interpretazione, attraverso una profonda ricerca del particolare, un possente senso ritmico ed un suono denso ed espressivo, che rendono chiaramente lo spirito della composizione”. Il duo ottiene in seguito numerosi riconoscimenti: Secondo premio al Concorso Musicale Nazionale “Città di Cento”; Primo premio assoluto al 14° Concorso Nazionale “Dino Caravita” di Fusignano (RA), aggiudicandosi anche il Premio “Guido Giugni” come miglior gruppo di musica da camera; Primo premio al 6° Concorso Nazionale “Riviera Etrusca” di Piombino (LI) e Primo premio al Concorso Musicale Nazionale “Città del Vasto”(CH), vincendo anche il “Premio speciale Mozart” per la migliore esecuzione di un brano dell’artista. Durante la XVI edizione del Concorso Pianistico Internazionale “Roma 2005”, il duo si aggiudica il Premio Carisch con una composizione per due pianoforti, oltre a vincere il Secondo premio, sia nella sezione a quattro mani che a due pianoforti; nell’edizione successiva “Roma 2006” le due pianiste ricevono il Primo Premio nella sezione a quattro mani. Il duo si esibisce in numerosi récital; fra questi spiccano i concerti tenuti a Roma presso il Forum di Cultura Austriaco, l’Auditorium del Gonfalone, il Teatro Valle, l’Auditorium “Tito Bradsma” e l’Auditorium “S. Chiara”; a Trieste presso il Teatro Miela; a Milano presso il Teatro delle Erbe, la Palazzina Liberty e il Teatro Dal Verme; a Genova presso il Teatro della Gioventù. Il duo suona in diverse stagioni musicali e per istituzioni europee: Fundación Segovia Linares (Spagna), Festival Musique à la source Chaudfontaine (Belgio), Portenkirche Fürstenzell (Germania), Veladas Musicales Baeza (Spagna), Festival Internacional de Música La Rambla (Spagna), Conservatorio Hidalgo di Malaga (Spagna). Tiene concerti a Madrid, Bordeaux, Sofia, New York. Il CD live “Maclé Interpretazioni”, presentato nel 2007, ha riscosso ottimi consensi di pubblico. Nel 2009 è la volta del CD live “Maclé interpretazioni 2” e nel 2013 del CD “Profili”.

Allegati

Contatti

Mail

dentesabrina@libero.it

Sito

www.sabrinadente.it